Descrizione Progetto

VENTO ,700 km di lunghezza, 400.000 visitatori stimati all’anno,  2000+ nuovi posti di lavoro, 100mln di euro di indotto annuo sul territorio

VENTO è un progetto ciclabile di oltre 700 km che corre lungo gli argini del fiume Po da Venezia a Torino.

Tutto inizia nel 2010 al Politecnico di Milano su iniziativa di un gruppo di ricerca multidisciplinare, composto da architetti, ingegneri e urbanisti,che cercano di comprendere  come tenere in vita piccoli comuni, lontani dai grandi centri, in crisi di identità e di idee, soggetti a spopolamento e invecchiamento della popolazione.

L’idea nasce partendo da uno sguardo in Austria, Germania, Olanda e Francia dove le grandi ciclabili lungo i fiumi sono il motore di una sana occupazione e hanno la forza per contrastare, o almeno rallentare, quelle dinamiche di spopolamento che hanno colpito vaste aree in seguito a processi di deindustrializzazione, .

Dal 2016 VENTO è parte del Sistema Nazionale di Ciclovie Turistiche, sistema che il progetto VENTO stesso ha contribuito a creare. Entro questa cornice e grazie alle risorse stanziate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ad aprile 2020 è stato dato avvio alla progettazione definitiva ed esecutiva dei primi quattro lotti funzionali della ciclovia, uno in ciascuna regione.

Nel Siccomario passa sull’argine di Po per poi attraversare Travacó e andare verso Pavia.

Per maggiori info : https://www.cicloviavento.it/